Company Logo

VI° Festival DSC 2017

PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI


PRESENTAZIONE VI° EDIZIONE DEL FESTIVAL DSC, CASSINO 2 E 3 FEBBRAIO 2017

Clicca QUI


Manifesto VI° Festival DSC 2017

Clicca QUI


Programma VI°Festival DSC

Clicca QUI


Indicazioni stradali VI° Festival DSC

Clicca QUI


Video interviste VI° ed. Festival DSC 2017

Clicca QUI



Think In

thinkin-cart2

COMUNICATO STAMPA CONCLUSIVO FESTIVAL DSC 2012

COMUNICATO STAMPA CONCLUSIVO II FESTIVAL DSC 

I principi della Dottrina sociale cristiana offrono criteri fondamentali per affrontare  e risolvere i problemi della nostra società e costituiscono un terreno di confronto alto per orientare l’azione di credenti e non credenti. E’ la convinzione rilanciata dalla seconda edizione del festival della Dottrina sociale cristiana tenutosi a Sora dal 29 novembre al 1 dicembre scorsi. Tre giornate di alto profilo durante le quali il Comitato S.A.LE -a cui aderiscono Acli,Ail,Cisl,Coldiretti,Compagnia delle Opere di Roma e Lazio,Confartigianato,Confcooperative,Istituto di cultura Giovanni Paolo II,La Regola d’Oro,Movimento cristiano lavoratori,Pastorale regionale del lavoro della CEI Lazio,Unione confraternite del Lazio – ha chiamato a raccolta esperti ed esperienze sul campo per ricercare soluzioni significative alla crisi che attanaglia il nostro Paese.
A dibattere dei tre  temi di fondo delle giornate    “Dignità e coscienza dell’uomo”, “Fragilità e vulnerabilità della persona”, “Beni comuni e sussidiarietà”  sono intervenuti relatori di altissimo rilievo, quali, solo per citarne alcuni, il Ministro dei beni e delle attività culturali Prof. Lorenzo Ornaghi , la sig.ra Maria Romana De Gasperi, il Sottosegretario della Conferenza Episcopale Italiana, Mons. Domenico Pompili, Mons. Adriano Vincenzi, Presidente della Fondazione Giuseppe Toniolo ,Don Franco Monterubbianesi. Fondatore della Comunità di Capodarco,il Prof. Francesco Belletti, Presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari, ,l’On. Carlo Casini, Presidente del Movimento per la Vita.
A tracciare un bilancio è il Presidente del Comitato S.A.LE, l’avv. Francesco  Rabotti: «Sono particolarmente soddisfatto dell’iniziativa, che ha ricevuto un’attenzione superiore alle nostre aspettative. Abbiamo incontrato l’interesse degli studenti e degli insegnanti che hanno partecipato alle sessioni mattutine; abbiamo avuto molti segnali di apprezzamento che ci sono arrivati sia dai relatori sia dal pubblico. Basti ricordare l’altissimo spessore dell’intervento del Ministro Ornaghi, la commozione di chi ha ascoltato l’intervento della sig.ra De Gasperi e il coinvolgimento della stessa relatrice, che ha voluto dedicare al nostro Festival la sua rubrica pubblicata sul quotidiano nazionale Avvenire. Si sono complimentati con noi anche i presidenti nazionali ( e loro delegati) della Associazioni di ispirazione cattolica che hanno animato la Tavola Rotonda conclusiva del Festival. Soni segnali che incoraggiano il nostro percorso e che ci dimostrano quanto si stia creando un interesse sempre crescente e rinnovato verso un nuovo tipo di impegno in politica e nella società civile»
La sig.ra De Gasperi, nel commentare il festival, ha scritto: «Sono luci che si accendono in un mondo che sembra rassegnato al non fare, a non opporsi, a non crescere, in un individualismo che vive di internet, dove si può discutere anche senza l'impegno del proprio viso».
«Il nostro intento  è quello di scuotere le coscienze – dice ancora il presidente del Comitato Rabotti– vogliamo percorrere la strada della sobrietà, della rivoluzione morale e del perseguimento dell’interesse generale .Desideriamo parlare al cuore e stimolare comportamenti nuovi  ,attraverso la conoscenza della Dottrina Sociale Cristiana che  è fondamentale perché nuove risorse si impegnino in politica mettendo al primo posto il valore della persona, la dignità dell’uomo, il bene comune che deve sempre prevalere sull’interesse del singolo, economico  e/o  di potere». «Soprattutto nel nostro territorio – continua Rabotti – che purtroppo scivola sempre più in basso nella graduatoria sulla qualità della vita delle province italiane ( vedasi da ultimo la  rilevazione del Sole 24 ore del novembre 2012)  abbiamo necessità di promuovere un risveglio culturale,sociale economico e politico ed incoraggiare una nuova sensibilità, che  sconfigga  la logica del conflitto e la mentalità  del potere arrogante ed ignorante  ,oggi prevalent,e ed affermi,al contrarioi lo spirito della effettiva ( non solamente declamata)  collaborazione, della corresponsabilità e della comunione. Solo così,abbracciando una prospettiva  di pacifica cooperazione   si potranno risolvere i problemi che affliggono la nostra provincia e per questo il comitato intensificherà  il proprio impegno   per fare rete  con tutte le altre  associazioni che già operano sul territorio  per fare prevalere il bene comune ».
Il festival ha avuto il patrocinio della CIDA  del Lazio e della Fondazione Etica ed Economia di Frosinone, ed è stato realizzato con la pregevole collaborazione della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo guidata dall’Amministratore Diocesano Mons. Antonio Lecce, della Cattedrale di Sora con in testa il Parroco Mons. Alfredo Di Stefano, dell’Istituto “V. Gioberti” di Sora diretto dalla prof.ssa Orietta Palombo  che ha ospitato le sessioni mattutine dei lavori dedicate agli studenti delle suole superiori  del territorio , dell’Istituto “ L. Einaudi “ di Sora diretto dal prof,Vinicio Del Castello  che ha fattivamente e generosamente collaborato  all’organizzazione della cena di beneficenza, dell’Associazione Talento  Vivo che ha curato la parte tecnica dell’organizzazione  e con il prezioso contributo degli sponsor,Golem Lazio e Banca Popolare del Cassinate che, per il secondo anno consecutivo, ha creduto in questo evento. Un particolare ringraziamento è stato rivolto dagli organizzatori ai dirigenti scolatici ed ai docenti dei Licei Simoncelli e Baronio di Sora che hanno consentito la partecipazione dei propri studenti alle sessioni mattutine del festival ( unitamente a quelli del Gioberti e dell’Einaudi) , agli insegnanti di religione delle Diocesi di Frosinone e Sora  che anche quest’anno hanno partecipato al Festival, partecipazione  riconosciuta dai rispettivi uffici scolastici valida come aggiornamento professionale ed al Presidente del Consiglio Comunale della città di Sora dott. Giacomo Iula che ha seguito con assiduità  i lavori , porgendo anche, ad inizio lavori, i saluti del Sindaco e dell’intera Amministrazione cittadina.     
Rilevante poi l’organizzazione del concorso cine-fotografico AMA  “A Mani Aperte” ideato e curato dal Comitato S.A.LE su scala regionale  per diffondere anche in ambiti non convenzionali la riflessione sul pensiero della Dottrina Sociale Cristiana  e le tre grandi iniziative lanciate nelle tre giornate del Festival che saranno realizzate nel corso dei prossimi mesi sul nostro territorio : una Summer  School dedicata alla DSC da tenersi in provincia di Frosinone con studenti provenienti dai paesi dell’Unione Europea,la realizzazione di una casa famiglia nella città di Sora per il “Dopo di Noi”  in collaborazione con gli istituti scolastici della città e le associazioni che tutelano i diversamente abili, per dare concrete risposte ed aiuti indispensabili alle famiglie della nostra provincia che si battono per offrire ai propri familiari in stato di sofferenza psichica o fisica, un futuro fatto di certezze, e,infine, la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare europea denominata “Uno di Noi” per la tutela della vita dal concepimento alla morte naturale.


«La speranza – quella speranza alla quale più volte siamo stati richiamati dai relatori – conclude il Presidente Rabotti, resta il filo conduttore del nostro agire. Il Festival è il primo tassello di una ricostruzione che parte “dal basso”alla  quale, come cattolici, ci sentiamo chiamati a offrire  il nostro contributo, dando dimensione pubblica alla fede che professiamo: una fede nella quale siamo convinti di poter trovare quei valori di onestà, trasparenza, fiducia,speranza, riconoscimento della dignità della persone, affermazione dei valori della vita e della famiglia che possono costituire terreno di incontro anche con i non credenti. Un sincero grazie a tutti coloro che hanno creduto in questo progetto e fin da ora appuntamento all’edizione 2013 del nostro Festival».

Clicca qui per visualizzare la fotogallery

Aderenti al Comitato

Locandina CSC




Copyright by Comitato Sale. Powered by GraficaZeta®.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione www.comitatosale.it utilizza i cookies.